Dopo la pubblicazione nella GURI 13.6.17 n. 135 è in vigore dal 14 giugno 2017 la legge 22 maggio 2017 n. 81 Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato

L'INAIL, con circolare 2 novembre 2017 n. 50, ha fornito le prime indicazioni operative sul lavoro agile (artt. 18-23) riguardo l'Obbligo assicurativo e classificazione tariffaria, retribuzione imponibile, tutela assicurativa, tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. 

Per quanto previsto dall’art. 23, comma 1, della legge, l'accordo individuale e le sue modificazioni devono essere comunicati telematicamente. A tal fine il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel comunicare l'emanazione della Circolare Inail ha indicato che A partire dal 15 novembre 2017, le aziende sottoscrittrici di accordi individuali di smart working potranno procedere al loro invio attraverso l'apposita piattaforma informatica messa a disposizione sul portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Per accedervi, sarà necessario possedere SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale); per tutti i soggetti già in possesso delle credenziali di accesso al portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, si potrà utilizzare l'applicativo anche senza SPID.

 

Le regole di compilazione della comunicazione, da inviare telematicamente, dell’accordo per lo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità “Lavoro Agile”.

Accesso all'applicativo sul portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

 

#daconsultare

Senato della Repubblica, Atto n S.2233 (prima lettura) e S.2233-B

Camera dei Deputati, Atto n. C.4135

Disposizioni urgenti in materia finanziaria - rottamazione-bis - equo compenso per i professionisti su questo sito

Lavoro autonomo e lavoro agile su questo sito

Lavoro agile, capire cos'è e i suoi vantaggi  - Smart workingLavoro autonomo, le cinque novità della nuova legge dal sito Cliclavoro

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, approfondimento del 26/06/2017 LEGGE 81/2017: LE NOVITÀ FISCALI PER I LAVORATORI AUTONOMI

#daleggere

Anpal servizi, Il punto sullo smart working o lavoro agile

Bollettino Adapt, Bollettino speciale n. 10/2017 in collaborazione con Confcommercio Professioni, Professioni 4.0: problemi e prospettive, a cura di Giovanna Pistore

Bollettino Adapt, I profili prevenzionistici e assicurativi del lavoro agile emergenti dalla circolare INAIL n. 48/2017, Lorenzo Maria Pelusi

C.S.D.L.E. “Massimo D’Antona” Collective Volumes – 6/2017 Il lavoro agile nella disciplina legale, collettiva ed individuale. Stato dell’arte e proposte interpretative di un gruppo di giovani studiosi, Gruppo giovani giuslavoristi Sapienza (GggS)

C.S.D.L.E. “Massimo D’Antona” WP n. 341/2017, Il Jobs Act del lavoro autonomo e agile: come cambiano i concetti di subordinazione e autonomia nel diritto del lavoro, Adalberto Perulli

C.S.D.L.E. “Massimo D’Antona” WP n. 335/2017, Il lavoro agile tra legge e contrattazione collettiva: la tortuosa via italiana verso la modernizzazione del diritto del lavoro, Michele Tiraboschi

#davedere

Confcommercio Milano, Convegno "Lavoro autonomo: quali novità per i professionisti?" la registrazione integrale, YouTube