L'INPS con messaggio n. 1894 del 16 marzo 2015 avente per oggetto Validità di 90 giorni del Documento Unico di Regolarità Contributiva per lavori privati edili. Adeguamento Sportello unico previdenziale in relazione alla nota del 5.03.2015 della Direzione generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha precisato che, decorso il termine citato e  in attesa dell’emanazione del decreto attuativo previsto dall’art. 4, c. 1, del D.L. n. 34/2014, la validità del DURC riferito ai lavori edili per i soggetti privati  torna ad essere di 90 giorni con effetto dal 1° gennaio 2015.