L'INPS con due circolari ha indicato la contribuzione dovuta dagli artigiani ed esercenti attività commerciali (Circolare 4 febbraio 2015, n. 26) e dagli iscritti alla gestione separata (Circolare 5 febbraio 2015, n. 27) per l'anno 2015.

Con la seconda delle circolari l'Inps comunica le aliquote dovute per la contribuzione alla Gestione Separata per l’anno 2015, le quali sono complessivamente fissate, per come individuato dall’art. 2, comma 57, della legge 28 giugno 2012, n. 92 (L. Fornero), nel 30,72% per i Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie e nel 23,50% per i Soggetti titolari di pensione (diretta e indiretta) o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie nel limite del massimale, fissato per l'anno 2015, in € 100.324,00.

Vedi le altre novità per il 2015