Con Circolare 30 gennaio 2015 n. 19 l'INPS comunica gli Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, trattamenti speciali di disoccupazione per l’edilizia, indennità di disoccupazione ASpI e Mini ASpI ed assegno per attività socialmente utili relativi all’anno 2015.

I trattamenti di integrazione salariale e l'indennità di mobilità erogata, in relazione alla retribuzione di riferimento, sarà pari al lordo a € 971,71 corrispondente al netto del 5,84% di € 914,96 ove inferiore o uguale a € 2.102,24. Se superiore a € 2.102,24 l'importo lordo sarà pari a € 1.167,91 corrispondente al netto di € 1.099,70. I trattamenti di integrazione salariale per intemperie stagiionali si eleva, al lordo, rispettivamente a € 1.166,05 e € 1.401,49 corrispondente al netto a € 1.097,95 e € 1.319,64.

L’importo massimo mensile dell'indennità di disoccupazione ASpI e mini-ASpI non può in ogni caso superare, per il 2015, euro 1.167,91 valevole anche nel caso di erogazione della prestazione ai lavoratori sospesi.

Vedi le altre novità per il 2015