L'Inps con proprio messaggio 22 luglio 2013, n. 11761 avente per oggetto lavatori assunti con contratto di apprendistato dalle liste di mobilità. Precisazioni in merito alla contribuzione applicabile al temine del periodo agevolato di 18 mesi previsto dalla legge 223/1991 facendo seguito alla circolare 2 novembre 2012, n. 128 chiarisce che Al termine del periodo agevolato previsto dalla norma, mentre il carico contributivo del lavoratore rimane pari al 5,84% per tutta la durata del contratto di apprendistato, la contribuzione datoriale è, invece, dovuta in misura piena.

Riguardo le modalità operative chiarisce che, per la compilazione del flusso Uniemens sono confermate le disposizioni dettate al punto 7 della circolare 2 novembre 2012, n. 128. In particolare, i lavoratori assunti con contatto di apprendistato dalle liste di mobilità, dal 19° mese in poi, devono essere identificati nell’elemento <Qualifica1> con il codice “5” e nell’elemento <TipoContribuzione> con il codice “J5”.