Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, partendo dalla considerazione che Nell’attuale sistema economico e produttivo appare sempre più frequente il ricorso a processi di esternalizzazione in forza dei quali le imprese e i datori di lavoro affidano intere fasi del proprio ciclo produttivo a soggetti esterni, illustra con la Circolare 11 febbraio n. 5 esamina dettagliatamente l'argomento.

La Circolare parte della individuazione dei criteri che, sulla base della disciplina di legge, ma anche di consolidati orientamenti giurisprudenziali, consentono di considerare l’appalto lecito, disamina l'Appalto illecito e fraudolento, gli obblighi retributivi, i criteri di scelta dei contraenti. Approfondisce l'argomento della responsabilità solidale negli appalti privati e in quelli pubblici. Non tralasciando la certificazione dei contratti, la sicurezza del lavoro negli appalti non tralasciando la vigilanza.

Dalla rassegna stampa del Ministero del Lavoro e delle Politiche SocialiSole 24 ore 11.2.2011 Appalti con responsabilità breve di Enzo De Fusco - Esternalizzazioni senza facili ribassi - Sole 24 ore 12.2.2001 Le responsabilità solidale si estende ai premi Inail di Enzo De Fusco - Italia Oggi 12.2.2011 - Subappalti, autorizzazione nel tesserino di De Lellis Carla