Pubblicata sul S.O. n. 171 alla G.U.R.I. 29 luglio 2010 n. 175 la legge 29 luglio 2010 , n. 120 dal titolo "Disposizioni in materia di sicurezza stradale" che entra in vigore il 13 agosto 2010.

Di particolare significato le modifiche, ad opera dell'art. 30, agli articoli 174 e 178 e agli articoli 176 e 179  del decreto legislativo n. 285 del 1992 in materia di durata della guida degli autoveicoli adibiti al trasporto  di  persone  o  di  cose,  di documenti di viaggio, di comportamenti durante la circolazione  e  di verifiche in caso di incidenti. Il periodo di guida fà riferimento al regolamento (CE) n. 561/2006 (già in viogre dall'11 aprile 2007 - si veda anche il regolamento (CE) n. 1073/2009 per le modifiche al citato regolamento 561 nonchè sull'ambito di applicazione del regolamento si veda l'interpello n. 24/2008 del 4 agosto 2008) che dovrà essere attestato mediante I registri di servizio, gli estratti del  registro  e  le  copie dell'orario di servizio e devono essere esibiti,  per  il  controllo,  al  personale  cui  sono  stati affidati i servizi di polizia stradale ai sensi dell'articolo 12  del presente codice. I registri di servizio di cui al citato  regolamento (CE),  conservati  dall'impresa,  devono  essere  esibiti,   per   il controllo, anche ai funzionari del Dipartimento per i  trasporti,  la navigazione ed i sistemi informativi e statistici  e  agli  ispettori della direzione provinciale del lavoro. La violazione è assisistita da una sanzione graduata in relazione al  limite giornaliero  massimo e/o al limite massimo di durata dei periodi di guida settimanale giungendo alla sospensione dell'attività dell'impresa Nel caso di ripetute inadempienze,  tenuto  conto  anche  della loro entita' e frequenza.

Vedi Dossier e documentazione sul Ddl S.1720-B e il dossier sul Ddl S.1720 (1a lettura) dal sito del Senato della Repubblica, nonchè i dossier sul Ddl C.44 (1a lettura) e i dossier (2a lettura) dal sito della Camera dei deputati.

Si registra l'intervento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale per l’Attività Ispettiva con nota n. 0013944 del 5 agosto 2010 - vedi dal sito della Dpl Modena.

Il Ministero dell'Interno ha emanato, per l'argomento, prime direttive con la Circolare 30 luglio 2010 avente per oggetto Legge 29 luglio 2010, n.120 recante 'Disposizioni in materia di sicurezza stradale'. Modifiche agli articoli 97, 172, 173, 186, 186-bis, 187,219,e 219-bis del Codice della Strada, in vigore dal 30 luglio 2010. Prime disposizioni operative. cui è seguita  a Circolare del 12 agosto 2010 - Modifiche al Codice della Strada, in vigore dal 13 agosto 2010, con l'Allegato 1 e l' Allegato 2. - Circolare congiunta  Ministero dell'Interno ed il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot. 300/A/10/108/13/1 del 15 settembre 2010

Si legga il Working Paper Adapt n. 112 di Pierluigi Rausei, Il lavoro nell’autotrasporto: illeciti e sanzioni - Un’analisi completa dopo l’ultima riforma del Codice della Strada

Sull'argomento si può leggere la Relazione n. III/08/10 del 3 agosto 2010 nel sito della Corte Suprema di Cassazione.(I documenti forniti dal Servizio Novità possono essere utilizzati solo per uso personale. E' vietato qualsiasi uso diverso.)